Tittadeco

TITTADECO..... Crochet, knit, amigurumi, riciclo creativo,...

16 gennaio 2012

Un albero di pigne

Pin It
Pur vivendo ormai da tanti anni in un paese di montagna, l'entusiasmo nel raccogliere pigne e portarle a casa per poterle utilizzare in qualche decorazione, è sempre lo stesso...

Era da un  po' che avevo in mente di realizzare un alberello di pigne ma non avevo il materiale giusto...

...la scorsa settimana, passeggiando con la piccola nel parco, ho trovato ciò che cercavo...

E' vero, il Natale è appena passato ma un albero di pigne, sul trave del camino, ci sta bene in  tutte le stagioni...voi che ne pensate?




 Se volete realizzarlo anche voi...







...procuratevi un alberello o di cartone (nel mio caso ho riciclato l'interno di una bobina di filo) o di polistirolo, le pigne, colla a caldo e  un cerchio di feltro da applicare sotto (facoltativo).






Incollatele tutte intorno partendo dal basso e utilizzando per prime le pigne più grandi...





...una volta ricoperto tutto, utilizzare le pigne più piccole per coprire gli eventuali spazi tra una pigna e l'altra.

Ed ora, che dite, lo lascio così o aggiungo qualche decorazione?





Buon lavoro e buon inizio settimana a tutte,








2 commenti

  1. Molto carino l'alberello!!guardandolo mi è venuta un'idea, potresti decorarlo con fiorellini (non freschi)in tema con la stagione inserendoli tra le pigne...esempio le violette, poi a Pasqua i fiori di pesco,poi le roselline ecc.
    A me piace come idea, farò un salto in montagna in cerca di pigne!!!!
    Ciao Claudia

    RispondiElimina

:) :-) :)) =)) :( :-( :(( :d :-d @-) :p :o :>) (o) [-( :-? (p) :-s (m) 8-) :-t :-b b-( :-# =p~ :-$ (b) (f) x-) (k) (h) (c) cheer

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Posts RSSComments RSSBack to top
© 2011 Tittadeco ∙ Designed by BlogThietKe | Distributed by Rocking Templates
Released under Creative Commons 3.0 CC BY-NC 3.0